Iniziativa “Mese dell’educazione finanziaria” a cura della Banca d’Italia

452
image_pdfimage_print

Una importante iniziativa si è svolta presso la sede staccata della scuola secondaria di I grado dell’Istituto comprensivo “Radice – Alighieri” di Catona. I funzionari della Banca d’Italia, Dott.ssa Marcella Davì e Dott. Rosario Ardita, in occasione del “Mese dell’educazione finanziaria”,  hanno incontrato gli alunni delle terze classi delle sezioni C ed F. Introducendo i lavori, i due rappresentanti della Banca d’Italia  si sono soffermati  sull’importanza di sapere gestire il denaro in quanto “i soldi non piovono dal cielo”, come saggiamente chiosa il titolo stesso dell’iniziativa educativa dell’istituto finanziario; hanno accennato ad alcuni concetti chiave in ambito economico, che da semplice eco nei discorsi degli adulti sono divenuti così realtà concrete e quasi quotidiane grazie alla chiarezza espositiva degli esperti relatori. La manifestazione è proseguita con un gioco inerente gli argomenti trattati, che ha visto gli allievi delle due classi, divisi in quattro squadre, darsi “ battaglia” sino all’ultima risposta. Alla fine la squadra vincitrice è stata premiata alla presenza del vice preside, Prof. Giordano, e della responsabile di plesso, Prof.ssa Canale. Tutti i partecipanti sono stati omaggiati di un calendario raffigurante le nuove banconote da 200 euro, che avranno corso dal 28 maggio dell’anno prossimo venturo, quale ricordo del formativo incontro. Soddisfazione è stata espressa dal Dirigente scolastico, Avv. Simona Sapone, per l’alto spessore divulgativo dell’evento, che ha visto coinvolti soltanto tre istituti della nostra provincia.

 

Antonio Lombardo

Manuela Laganà

Responsabili rapporti con il territorio e la stampa

In questo articolo
Skip to content