Progetti eTwinning realizzati dal nostro Istituto Comprensivo

1623
image_pdfimage_print

PROGETTO Etwinning 2021-22

SCUOLA PRIMARIA

“ Let’s do a sport challenge ”

Il progetto rivolto agli alunni delle classi 4^B e 4^C della Scuola Primaria di Catona nell’ anno scolastico 2021/22, ha promosso lo sport a scuola e l’uso della lingua inglese in un nuovo contesto; ogni mese una classe ha proposto una sfida spiegando con disegni e brevi testi il regolamento del gioco.

Le sfide sono state condivise e partecipate da tutti i partner francesi, romeni e spagnoli 

 

“ Little Artists are on job ”

Il progetto ha coinvolto la classe 5^B della Scuola Primaria di Catona, nell’ anno scolastico 2021/22,  basato sulle arti visive ha proposto attività divertenti ed interattive mirate a sviluppare le percezioni visive ed artisriche dei bambini per portare piacere estetico e far acquissire competenze tecniche di pittura, disegni a stampa, lavorazione della ceramica, uso di materiali di scarto; lo studente ha vissuto esperienze uniche attraverso visite virtuali ai musei e gallerie d’ arte alla scoperta di meraviglie condivise dai partners turchi, romeni e macedoni.

Il progetto si è aggiudicato  la certificazione “ Quality Label ” e “ Certificate of Excellence in Coding Literacy ”

 

 

PLESSI SALICE E VILLA SAN GIUSEPPE

Le classi QUINTE dei plessi di SALICE e VILLA SAN GIUSEPPE hanno partecipato al progetto “CHRISTMAS CARDS” il cui obiettivo principale è stato lo scambio e la condivisione di lettere di Natale con studenti provenienti dalla Turchia, Romania, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Spagna e Italia.

 Gli alunni hanno preparato biglietti augurali, utilizzando diverse tecniche, materiali e abilità creative, e, in lingua inglese, hanno elaborato un testo in cui si sono presentati, hanno descritto sé stessi, la propria famiglia, il proprio paese e le tradizioni natalizie. 

Le lettere, infine, sono state spedite tra i partecipanti .

Gli studenti, così, hanno avuto modo di conoscere nuove persone e nuove culture, entrare in contatto con coetanei di altri paesi e scoprire come si festeggia il Natale in tutto il mondo. 

Hanno lavorato con grande entusiasmo ed interesse ed altrettanto grande è stata la sorpresa e la soddisfazione nel ricevere le lettere da parte dei partners e nel vedere i materiali e le foto inseriti su TWINSPACE da tutti i partecipanti.

 

 

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

Quest’anno,nella Scuola Secondaria di Primo Grado sono stati implementati due progetti internazionali, sotto la guida della docente di inglese, prof.ssa Modesta Canale:

1-“HEALTH AND WELL-BEING” , un progetto finalizzato all’acquisizione di un corretto stile di vita alimentare e di benessere psicofisico. Gli studenti delle classi 2^ A e 2^ C, insieme a partner provenienti dalla Croazia, Grecia, Portogallo, Spagna e Turchia, hanno affrontato diversi temi relativi alla salute individuale e della collettività: l’alimentazione sana, i nutrienti necessari al buon funzionamento degli organi del corpo, il sonno, la salute mentale, l’attività fisica e lo sport, i progressi scientifici correlati alla salute e al benessere e la tecnologia a servizio della salute. La partecipazione di studenti di diverse nazionalità ha consentito di effettuare confronti tra realtà diverse, superando la soggettività del concetto di qualità della vita e favorendo la condivisione di esperienze e l’ampliamento degli orizzonti culturali.

Le attività svolte sono state particolarmente interessanti e innovative e le due classi hanno ha partecipato con grande entusiasmo, lavorando in modo interdisciplinare anche con le docenti di Scienze,Musica, Scienze Motorie ed Arte. Tanti i prodotti realizzati : tra i principali  3 e-book, video di ninna nanne e di illustrazione degli strumenti tecnologici usati in medicina, dalla creazione del logo alla riproduzione in 3D degli organi del corpo umano.

2- LET’S TALK BUSINESS!”  ha coinvolto le classi 3^A e 3^C che hanno lavorato con studenti provenienti dalla Grecia, Spagna, Ucraina. Al centro del percorso progettuale è stata l’’educazione all’imprenditorialità per mezzo della quale gli studenti hanno acquisito le abilità di vita essenziali che li aiuteranno a muoversi  in un mondo  in continuo cambiamento. L’obiettivo finale è stato quello di promuovere l’imprenditorialità e contribuire allo sviluppo di un’attitudine e di uno spirito imprenditoriale, in coerenza con la competenza chiave n.7 del Quadro comune europeo alle competenze chiave per l’apprendimento permanente.

Gli alunni hanno condiviso molte attività, hanno lavorato in gruppi internazionali, sviluppato competenze sociali, linguistiche, comunicative, digitali e creative, hanno incontrato imprenditori locali ,si sono scambiati pratiche per implementare attività di imprenditorialità sociale ,imprenditoria ,che i nostri studenti hanno realizzato tramite la vendita di manufatti di oggetti creativamente riciclati ,il cui ricavato è stato devoluto ad una ONLUS nazionale per fronteggiare l’emergenza umanitaria del popolo Ucraino.

-Tutti gli alunni delle suddette classi hanno manifestato una grande motivazione e un’attiva partecipazione ai progetti eTwinning, che costituiscono per la nostra scuola un ponte virtuale verso l’Europa e il mondo, una meravigliosa occasione di sviluppo e di crescita, in una logica di comunità di pratica e di apprendimento tra pari in uno spazio multilingue e multiculturale che coinvolge direttamente docenti e alunni stranieri -afferma la docente Modesta Canale.

Un ringraziamento particolare va alla nostra Dirigente Scolastica, l’Avv. Simona Sapone che costantemente incoraggia e favorisce il coinvolgimento di docenti e studenti in iniziative di portata europea, ampliando l’offerta formativa della scuola attraverso una didattica basata sull’internazionalizzazione e sull’innovazione dei modelli didattici e di apprendimento.

Link al sito web della “ECOCRAFT COMPANY “creata in comune ai gruppi europei del progetto

https://sites.google.com/jesuitinaspamplona.es/letsdobusinesstogether/inicio?authuser=0

 

PROGETTO Etwinning 2020-2021

SCUOLA PRIMARIA

 

 

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

L’attuale situazione dovuta al Covid 19, non ha smorzato l’entusiasmo degli studenti della Scuola Secondaria l’I C “Radice – Alighieri” di Catona.  In questo contesto, i ragazzi sono stati gli assoluti protagonisti dei progetti, dimostrandosi motivati ​​e coinvolti a lavorare in INGLESE con altri etwinnwers europei. Guidati in questo percorso dalla Prof.ssa Canale, insieme a studenti francesi, spagnoli, ucraini e turchi, hanno dato vita al progetto ” From  Inspiration to action” . Il concetto di base e il messaggio che gli allievi reggini hanno lanciato è stato: agire a favore della salute rispetto alla pandemia (Covid 19) e dell’ambiente (inquinamento) e contro razzismo e bullismo. Dopo la conoscenza di ogni gruppo, attraverso la descrizione di se stessi e della città di provenienza, i ragazzi hanno affrontato le tematiche:  realizzando i lavori in due fasi : INSPIRATION cioè la documentazione, la ricerca delle informazioni , la lettura di brani, articoli on line, video che in una sorta di braistorming ha condotto alla fase successiva: ACTION, cioè delle azioni concrete per dare una soluzione o un aiuto ad ogni problematica , quindi ad  agire. Tutte le attività del progetto sono realizzate con file digitali, video e audio, e tramite app e programmi free.

Per il Covid 19 sono stati realizzati poster, illustrazioni, consigli in rima, video, testi sulla quarantena che, successivamente, sono stati  raccolti in un  libro digitale.

Nella tematica sul razzismo, ogni team ha studiato un personaggio famoso ( M. L. King. N. Mandela; R. Menchu, Obama, R. Parks) e ha creato un unico audio-discorso sulla falsariga di “I have a dream “.

Per quanto concerne il bullismo, dopo aver tratto ispirazione dalla visione di alcuni video e  scelto il motto “Be the Change”, gli alunni hanno registrato  un “paper ball” video, nel quale si lanciavano un messaggio scritto su un foglio di carta.

Infine analizzando l’inquinamento, è stato affrontato il grave problema causato dalle mascherine anticovid, proponendo dei rimedi sul loro corretto smaltimento e ripulendo la spiaggia di Catona.

Il progetto si è concluso con la condivisione dei contenuti ai genitori , ai docenti  e alla comunità educante tramite una videoconferenza sulla piattaforma Google MEET. Durante l’incontro,  la Prof.ssa Canale e gli allievi hanno descritto questa esperienza europea, riportando anche impressioni e considerazioni. Anche i genitori hanno espresso soddisfazione per il lodevole lavoro svolto e i risultati ottenuti.

    

  Disseminazione del progetto

 

 

PROGETTO Etwinning 2019-20

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

Il progetto eTwinning del corrente anno scolastico è  “TEEN MISSIONS TO A BETTER WORLD“. In lingua inglese gli alunni delle classi 2 F e 3F e i loro pari spagnoli, francesi, greci,turchi e ucraini si sono  lanciati sfide, hanno affrontato problematiche ecologiche, hanno  compiuto  missioni  virtuali su  varie tematiche e hanno scambiato  cartoline e regalini di Natale reali. Le missioni da compiere sono state  10,così suddivise:

Mission 1- Presentazione di se stessi,

Mission 2- Descrizione della scuola dei propri sogni ( La scuola che vorrei),

Mission 3- Descrizione della propria città,

Mission 4- Descrizione della Nazione del proprio partner,

Mission 5- Creazione del logo,

Mission 6- Scambio di cartoline di auguri per le festività  e di buoni propositi per il Nuovo anno,

Mission 7- Riscoperta dei valori sociali e morali della vita (dignità ,uguaglianza sociale, democrazia, tolleranza, diritti umani, solidarietà ,rispetto, giustizia ,unità familiare) attraverso la scrittura collaborativa di 6 racconti ” Social values in life Mission”, pubblicati in un e-book;

Mission 8- Intervista a catena riguardo il bullismo e i suggerimenti proposti per aiutare chi ne è vittima ;

Mission 9- Missione ambientalista per preservare il nostro pianeta e diventare degli eco-cittadini ,all’interno della missione sono state lanciate 2 sfide : ridurre l’uso della plastica a casa e a scuola, piantare un albero dopo aver compito una di queste

azioni a favore dell’ambiente: raccolta corretta e consapevole della plastica, della carta, del vetro, delle batterie,degli oli esausti, risparmio energetico, Challlenges  pubblicate su  INSTAGRAM #teensmissionschallenge ; (siamo riusciti a piantare  ben 11 alberi nel terreno della scuola e nella piazzetta davanti ad essa dal 1 febbraio  al 5 marzo);

Mission 10 – Cura della natura durante la Quarantena e descrizione della nuova routine quotidiana imposta dal lockdown mondiale.

 

I ragazzi hanno lavorato con entusiasmo  e con crescente coinvolgimento,applicandosi al massimo anche  quando le lezioni sono state interrotte per l’emergenza sanitaria  Covid-19 ; in questa circostanza è stata usata la modalità online,che ha consentito di proseguire le attività e portare a conclusione il progetto tramite videocollegamenti e chat via whatsapp, perchè le attività etwinning emozionano sempre e non si fermano al primo ostacolo !!

E-BOOK

Missioni compiute

VIDEO:

 

Scuola Primaria

PROGETTO ETWINNING – MY PETS

CLASSE 3^A – PLESSO DI VILLA SAN GIUSEPPE – Insegnante PARDEO FABIANA

Il progetto, rivolto ai  bambini frequentanti la terza elementare, ha visto protagonisti alunni frequentanti sette scuole della Polonia, Croazia, Lituania ed Italia;  lo scopo era quello di creare un libro elettronico, completo delle descrizioni di animali domestici; attraverso uno scambio di foto, poster, cartoline e ricerche i bambini avrebbero conosciuto specie di animali, avrebbero imparato a descriverli fisicamente cogliendone le differenze e le caratteristiche principali ed infine avrebbero raccontato come si prendono cura dei propri amici speciali

Le finalita’ del progetto sono molteplici:

  • Scambio interculturale
  • Pratica della lingua inglese
  • Collaborazione
  • Creare e-book
  • Imparare a prendersi cura degli animali.

Il progetto partito nel mese di Febbraio con la creazione del Logo, si sarebbe concluso a maggio, ma  a causa della Pandemia è in stand-by in tutti i paesi nostri partners e contiamo a settembre di riprendere i lavori.

Anche le classi 2^B e 2^C del plesso di Catona Centro erano state inserite in un progetto ETWINNING: TRADITIONS FOR EASTER IN YOUR COUNTRY relativo alle festività  pasquali che sarebbe stato attivato nel mese di marzo.

 

PROGETTO Etwinning 2018-19

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO

Anche quest’anno gli alunni della Scuola Secondaria delle classi 2 e 3 F hanno iniziato l’avventura di etwinners con un nuovo progetto. Il progetto del corrente anno scolastico si intitola: S.M.I.L.E,acronimo di Sharing-Managing-Inspiring-Learning Emotions; esso è basato sulla teoria delle emozioni di Robert Plutchik ed incentrato sulle emozioni dei teenagers, sui sentimenti che essi provano a scuola e nella loro vita quotidiana.

Gli studenti coinvolti appartengono a diverse nazioni: Francia, Spagna, Portogallo, Repubblica Ceca, Polonia, Ucraina,Turchia. Nel corso di questo progetto gli studenti  esprimeranno le emozioni usando diversi modi artistici: attraverso il linguaggio del corpo, mimando, disegnando, cantando, ballando. Essi si concentreranno  su alcune emozioni ,ad esempio tristezza / disgusto quando si  affronta il problema di bullismo a scuola, gioia quando si  inviano auguri e regali ai nostri partner,  organizzano eventi dal vivo il giorno della felicità, creano giochi ,ecc  intervistandosi a vicenda su questi sentimenti. Il compito finale sarà quello di co-scrivere  storie o poesie su questi sentimenti.

EMOTIONARY BOOK: le emozioni provate a scuola

La disseminazione del progetto S.M.I.L.E. 

SCUOLA PRIMARIA

Gli alunni delle classi 5^ di Catona Centro, Salice e Villa San Giuseppe hanno iniziato il loro primo progetto intitolato LOVE YOUR LEFTOVERthe World’s best recipes. L’obiettivo finale di questo progetto è di creare un libro di cucina che possa aiutare le persone a ridurre lo spreco di cibo, usando il cibo avanzato. Gli alunni,gemellati con i loro pari della Polonia,Turchia,Romania,Spagna,Regno Unito,Portogallo,Lettonia,Grecia, Francia,Ucraina,scambiandosi anche ricette,scopriranno diversi aspetti dell’educazione per lo sviluppo sostenibile e daranno il loro contributo scambiandosi idee su come poter migliorare lo stile di vita e quali azioni si possono  intraprendere per avere un ambiente pulito.


PROGETTO Etwinning 2017-18

T4T (Technology for Teenagers)

Anche quest’anno alcuni alunni delle classi 2^F,3^F e 3^C sono diventati “etwinners” realizzando il progetto T4T, incentrato sulla tecnologia che, in un mondo globalizzato, riveste un ruolo importante nella vita degli adolescenti, definiti, dai mass media, i ragazzi della generazione 3.0. L’obiettivo finale è stato quello di far riflettere gli alunni sull’uso consapevole e corretto di internet e dei digital media.

Essi si sono confrontati con i propri pari Francesi, Spagnoli, Turchi, Cechi e Ucraini sull’uso dei vari dispositivi tecnologici di uso quotidiano (cellulare,computer,tablet,Tv) e hanno collaborato insieme nelle attività, nella creazione di giochi, quiz, logo, prodotti multimediali, scambi di sms, del proprio patrimonio culturale e  tanto altro che è documentato nell’ebook finale.

EBOOK del progetto

La disseminazione del progetto nella nostra scuola  : (link) https://www.iccatona.edu.it/pro/conclusione-del-progetto-etwinning/

 


PROGETTO Etwinning 2016-17

5 Es with 5 E-uropean countries 

 

Un interessante percorso che si articola in 5 fasi ENGAGE,EXPLORE,EXPLAIN,ELABORATE,EVALUATE per apprendere la lingua inglese in modo innovativo ed attivo,  realizzato da un gruppo- alunni delle classi 2 F, 3F, 3 C

 

VIDEO  del progetto

E’ stato anche realizzato un sito internet del progetto (in inglese)

https://modycanal4.wixsite.com/5es5


PROGETTO Etwinning 2015-16

EUROPE’S ABC OF SUPERFOODS

Un affascinante viaggio attraverso i Supercibi  europei, ovvero quegli alimenti che contengono proprietà salutari per una corretta e sana alimentazione.  realizzato da un gruppo- alunni delle classi 3F, 3 C

 EBOOK del progetto

 

Progetto vincitore del QUALITY LABEL NAZIONALE il 4 agosto 2016

e dell’ EUROPEAN QUALITY LABEL il 22 novembre 2016 (premio vinto dagli altri 7 partners, già detentori del label di qualità nazionale) con la seguente motivazione: “Complimenti! La tua scuola ha ottenuto il Certificato di Qualità Europeo per l’eccellente qualità del lavoro sul progetto eTwinning “ Europe’s ABC of Superfoods  “. Ciò significa che il tuo lavoro, quello dei tuoi studenti e della scuola sono stati riconosciuti ai massimi livelli europei”.

Inoltre è stato vincitore del Premio Nazionale Italiano eTwinning 2016 con premiazione  a Napoli il 18 Novembre 2016.

Come conseguenza, il progetto è stato inserito nella piattaforma Indire Italia come esempio di best practise

Link alla pagina Indire

 

In questo articolo
Skip to content