Incontro per il decennale della scomparsa del maestro e intellettuale catonese Antonino Caserta

721
image_pdfimage_print

“Tutto è partito da una mail inviata alla nostra scuola dal figlio del Maestro Antonino Caserta, in cui si sottolineavano l’attaccamento alla sua terra e l’attualità del suo pensiero. É nata così l’idea di organizzare un incontro per ricordarne la figura nel decennale della scomparsa” Ha esordito così la Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo “Radice – Alighieri” di Catona, Avv. Simona Sapone, nel presentare l’incontro dal titolo “Caro Maestro”, svoltosi nei locali gremiti della Scuola primaria di Via Regina Elena. Dopo l’introduzione della Dirigente è intervenuto il Dott. Mario Caserta, figlio dell’intellettuale catonese, il quale, molto emozionato, ha sottolineato come il padre abbia forgiato tantissimi allievi che ancora oggi lo ricordano con immutato affetto e sia stato una persona poliedrica. Testimonianza di ciò sono i suoi numerosi scritti, alcuni dei quali sono stati donati per arricchire la biblioteca scolastica. I Professori Marcello Condorelli e Franco Catalano hanno ricordato la sua onestà intellettuale, ribadito il suo attaccamento alla sua Catona e l’impegno politico come Presidente di Circoscrizione a difesa del territorio e delle classi sociali più deboli. Dopo un intermezzo musicale e la lettura di alcune poesie da parte degli alunni dell’Istituto, hanno concluso il partecipato incontro, la Prof.ssa Anna Cama,  Dirigente scolastico I.I.S. Boccioni Fermi e il Dott. Franco Arcidiaco, editore di Città del Sole, che hanno relazionato sulla attività letteraria di Caserta, ricordando la collaborazione con  molti quotidiani e riviste come, per esempio, Gazzetta del Sud e Parallelo 38.

Prof. Antonio Lombardo

Ins. Alessia Bilardi

Responsabili rapporti con il territorio e la stampa

 

In questo articolo
Skip to content