La 1F è tra le vincitrici della XV Edizione del Concorso “Lavoro: vai sul sicuro!”

376
image_pdfimage_print

 

ANCHE  ANMIL  DI  REGGIO  CALABRIA  PREMIA  LE  ALUNNE  DELLA  1^ F  “ PRIME  IN  SICUREZZA “

La   1^ F   è  tra  le  scuole  vincitrici    della   XV   Edizione   del    Concorso  “ Lavoro: vai  sul  sicuro! “

Le  alunne  della  1^ F Polimeni  Maria, Postorino  Mariagrazia  e  Princi Aurora,  accompagnate  dalla loro  insegnante  di Lettere  Lucrezia  Iannò, venerdì 26.5.2017, si sono  recate  a Roma  per partecipare  alla  Cerimonia  di  premiazione  del  Concorso  Nazionale  per  le  scuole,  promosso  da  ANMIL  e  dal  mensile  Okay !, l’evento  ha  avuto luogo presso  la  Nuova  Aula  dei  Gruppi Parlamentari  della Camera  dei  Deputati, attigua  a Montecitorio . Non hanno potuto partecipare e quindi essere  premiate le alunne  Borrello Noemy e Cama Chiara.

Hanno presenziato Franco Bettoni, presidente nazionale ANMIL (Associazione Nazionale fra Lavoratori Mutilati  e Invalidi del Lavoro), che da  oltre settant’anni si  occupa  di  assistere  e tutelare  le  vittime  del lavoro; Roberto Alborghetti,  Direttore  del  mensile  Okay ! (rivista on line che si rivolge al mondo della scuola, coinvolgendo docenti, alunni, educatori e famiglie, con un blog che supera i 275.000 utenti unici);  l’On. Cesare  Damiano,  Presidente  della  Commissione  Lavoro  della  Camera; Massimo De Felice, Presidente dell’INAIL; Giuseppe Lucibello, Direttore generale dell’INAIL; Mariella Nava, cantautrice ed altre personalità  istituzionali e artistiche.  I  loro  interventi  brevi  e  mirati, rivolti  al  variegato  auditorio,  hanno esplicitato  – l’importanza  della  conoscenza  e  il rispetto della  normativa  vigente,  riferita al  lavoro,  – il  valore  di  educare  i  giovani al  fine  di  diventare lavoratori e imprenditori  responsabili  considerando  la  prevenzione  tra i “valori”  intangibili.

In sintesi.

– “….la convinzione  che  dai  primi  banchi  di  scuola deve cominciare  l’approccio  più corretto  verso  i  temi  della  sicurezza  e della  prevenzione….. nelle  scuole  grava  ancora  il  problema  della  scarsa  applicazione  di  alcune  norme  del  testo unico. Altre  norme,  invece, andrebbero  meglio  valorizzate  proprio  con  riferimento alla  scuola, laddove  si  prevede  l’integrazione  delle  nozioni  fondamentali  sulla  salute  e  la  sicurezza  sul  lavoro nei  percorsi  e  nei  programmi scolastici di ogni ordine  e  grado “. ( Franco  Bettoni )

– “……. questo  Concorso punta  su  temi  e  valori  che  gli stessi insegnanti riconoscono come  fondamentali  nella  crescita  degli  studenti e che  servono  a  prepararli   ad   affrontare   responsabilmente    la   vita “ .

( Roberto Alborghetti )

-“…… è fondamentale divulgare  la  cultura  della  sicurezza…… a scuola  è importante studiare il  mondo  del  lavoro…… chi  sa  di più  si  difende  meglio…..” ( Cesare  Damiano )

-“……  la consapevolezza  dei  tanti pericoli presenti  negli  ambienti  di lavoro ……….  la considerazione  che   anche  attraverso  la  scuola  i  giovani  hanno  la  piena  formazione sulla  tutela  della  salute  e della  sicurezza  sul  luogo  di  lavoro.Tutela  che  deve  diventare  una  priorità  nel nostro Paese “. ( Citazione del messaggio da parte del  Sottosegretario  del  Ministero  del  Lavoro,  On. Franca  Biondelli )

L’iniziativa  ha  visto  la  partecipazione  di  numerose  scolaresche, provenienti  da  tutta  Italia,  ventiquattro  sono  stati  gli Istituti vincitori, tutti  a  pari  merito  nelle  varie  categorie: Rap, Video e Web, Testi e ricerche, Grafica e  Disegni.

Plauso per le  nostre  alunne che si  sono impegnate e distinte ed hanno vissuto a Roma un’esperienza importante ed emozionante,  premiate  per originalità, impegno e creatività  espressi  nello svolgimento dell’  elaborato  presentato, la  canzone  Rap  “ Il  Rap  del  Lavoro ”.

A   tal  proposito,  anche  il   presidente   ANMIL   di  Reggio  Calabria,   Dott. Franco Costantino ha attribuito lodevole riconoscimento,   sia alle nostre alunne che agli alunni dell’ I.C. “ Galluppi-Collodi-Bevacqua ”, premiati martedì 6.6.2017 nella Sala Conferenze del Plesso  “ Collodi “, nel consegnare  una targa premio al Dirigente Scolastico Avv. Simona Sapone, ha sottolineato  l’importanza, la serietà, l’impegno e la motivazione con cui sono stati realizzati  i lavori e  quanto sia valevole  che le  scuole si   attivino,  attraverso  progettualità  mirata  e  condivisa, a preparare  gli  studenti  di  oggi  ossia  i  lavoratori  di domani.

A  cura delle  docenti Funzione  Strumentale  Area 3, Lucrezia  Iannò, Manuela  Laganà, Francesca Minniti e Rosa  Olivo.

 

In questo articolo
Skip to content